MANOVRA: ITALIA MODERATA, M5S-LEGA ILLUSIONISTI, ELETTORI TRADITI =

MANOVRA: ITALIA MODERATA, M5S-LEGA ILLUSIONISTI, ELETTORI TRADITI =

Roma, 16 ott. (AdnKronos) – “Lega e 5stelle, avevate perso le elezioni, ma le avete vinte tradendo i vostri elettori e lo schieramento dove eravate posizionati. Chi tradisce una volta tradirà decine di volte a secondo le sue opportunità. Avevate promesso reddito di cittadinanza, flat tax e l’abolizione della legge Fornero. Con una maggioranza così schiacciante cos’è che vi impedisce di attuare tale promesse? Non si può fare? Perché? Avevate illuso gli italiani per avere consenso pur sapendo che tutto ciò non si poteva attuare, perché non avevate nessuna soluzione ma solo tante promesse. Se è così, siete la peggiore risma di illusionisti che illudono e uccidono le speranze di un popolo che cerca un futuro migliore”. Lo dichiara Antonio Sabella, segretario nazionale di Italia moderata.

“Se non conoscevate la reale situazione che attraversa l’Italia non è permesso agli sprovveduti di governare un Paese, le bugie hanno le gambe corte, ‘Italia moderata’ vuole che le promesse che avete fatto vengano attuate subito, se non potete farlo per le difficoltà che non sapete come risolvere dimostrate di avere ancora un briciolo di serietà, dimettetevi. Il nocciolo dei problemi in cui siamo incappati consiste esclusivamente nella mancanza di valida alternativa al momento delle elezioni, sicché i primi sprovveduti incompetenti ed illusionisti hanno avuto facile gioco sugli inermi cittadini che si sono visti nuovamente e doppiamente gabbati. E ora dunque di rivolgersi e individuare questa alternativa come soluzioni ai problemi”, conclude Sabella.
(pol/AdnKronos)
ISSN 2465 – 1222
16-OTT-18 13:28

Programma elettorale 2018 di Italia Moderata, elezioni politiche.

Programma elettorale 2018 di Italia Moderata, elezioni politiche.

    1)   Sicurezza e legalità;

    2)  Maggiorazione delle Forze di Polizia con più ampie autonomie;

    3)  Sviluppo economico con particolare attenzione alle piccole e medie imprese;

    4)  Rivedere accordi sull’immigrazione “il 3° trattato di Dublino”;

    5)  Modificare legge Fornero;

    6)  Difesa dell’istituto familiare;

    7)  Aumento delle pensioni a basso reddito;

    8)  Avvenire per i giovani;

    9)  Sviluppo del Mezzogiorno;

  10)  Ridimensionamento della pressione fiscale.