Al fianco di Trump con ITALIANI in America

Al fianco di Trump con ITALIANI in America

Roma: 14 mar. (AdnKronos) – Se Donald Trump diventerà il candidato del Partito repubblicano alla Presidenza degli Stati Uniti D’America, Italia Moderata si impegna a fare campagna elettorale a suo favore con gli italiani in America. Hillary Clinton deve ancora spiegarci quale fu il suo ruolo nella sciagurata avventura in Libia nel 2011.

È quanto ha dichiarato Antonio Sabella Segretario nazionale di Italia Moderata.

(Pol/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 14-MAR-16 18:30

WIKILEAKS: OBAMA DICA PERCHE’ NSA SPIAVA BERLUSCONI

WIKILEAKS: OBAMA DICA PERCHE’ NSA SPIAVA BERLUSCONI

Roma, 23 feb. (AdnKronos) Come cittadino dell’Italia, Nazione 
vostra alleata e soprattutto amica, Le chiedo per quale ragione,
 Berlusconi capo del governo italiano veniva controllato dalla vostra
 agenzia l’Nsa? Come politico le chiedo, eravate per caso complici di
 Sarkozy e Merkel che avevano progettato di far saltare le istituzioni
 finanziarie italiane?

Con la frase ‘salteranno come il tappo di uno
 champagne’. Se non è così ci si aspetta una smentita autorevolmente 
lineare.

È quanto dichiara Antonio Sabella, segretario nazionale di
  Italia Moderata, rivolgendosi al presidente degli Stati Uniti Barack 
Obama in merito al nuovo caso Wikileaks che coinvolge Berlusconi e il
 suo ultimo governo.

Si può anche capire l’appetito di uno Stato alleato come la Francia e
  la Gran Bretagna che avevano progettato di intervenire in Libia a
 danno dell’Italia, dove voi siete stati costretti ad intervenire per
 ultimo.

L’improvvisazione di Cameron e Sarkozy che rasenta l’idiozia
  vi ha coinvolto in una operazione a danno degli interessi italiani che
 ha  fatto sì che quell’aria geografica divenisse ingovernabile e
pericolosa per l’Europa e soprattutto per l’Italia, senza un obiettivo 
di sostituzione vero, del dopo Gheddafi. Signor Presidente Obama, in
 Italia ci si aspetta se non vuole essere ricordato come non amico
 dell’Italia, una smentita forte ed esaustiva”, conclude Antonio Sabella.

(red/AdnKronos)
23-FEB-16 16:58

BANCHE: VERA COMMISSIONE INCHIESTA CON PIENI POTERI

BANCHE: VERA COMMISSIONE INCHIESTA CON PIENI POTERI

Roma, 11 dic. (AdnKronos) –  Antonio Sabella, Istituzioni di controllo hanno tradito il loro compito  “Italia Moderata chiede una commissione
 d’inchiesta con pieni poteri perseguendo per truffa i dirigenti delle
quattro banche e la Banca d’Italia che non ha onorato il suo dovere di
vigilare tempestivamente, la Consob per l’estrema disinvoltura nel non
controllare la massa di obbligazioni e azioni subordinate di tale
istituti. Con istituzioni di questo genere che hanno tradito il loro
compito, di sorveglianza, rasentano la complicità con tali banche, i
risparmiatori di fatto si sono trovati alla mercé di truffatori senza
scrupoli”. E’ quanto ha dichiarato Antonio Sabella, segretario
 nazionale di Italia Moderata.

“Brunetta deve diffidare di Renzi quando propone una commissione
d’inchiesta perché quest’ultimo, disponibilissimo da furbetto qual è,
sa che alla fine tale indagine va a finire nelle sabbie mobili, se non
si stabiliscono i criteri e i punti fermi relativi”, sottolinea.

“Le quattro banche stanno nelle regioni rosse, a prima vista traspare
la complicità governativa, ma se non è così come dichiarano, il
 Governo in primis si deve impegnare attraverso la sua maggioranza che
la commissione deve avere pieni poteri veri di indagine, tempestiva e
risolutiva, con l’obiettivo di far luce, nel garantire e risarcire i
risparmiatori di Banca Marche, Banca Etruria e del Lazio, CariChieti e 
Cassa Ferrara”, conclude Antonio Sabella.

(Pol/AdnKronos)
11-DIC-15 13:09

SE CONTRARIO ALFANO TOLGA APPOGGIO A GOVERNO

SE CONTRARIO ALFANO TOLGA APPOGGIO A GOVERNO

Antonio Sabella, non prenda in giro il paese Roma,

Roma, 6 gen. (AdnKronos) – Alfano: se e’ contrario all’attuale proposta del Pd sul sistema di adozioni delle coppie dello stesso sesso, perche’ non toglie nel caso che questa possa diventare reale e attuativa, l’appoggio all’attuale esecutivo?

Furbescamente pero’ propone un referendum, un giro vizioso per non fare nulla, che trova il tempo che trova, cioe’ si arriva al 2018 fine naturale della legislatura, dove lei e’ garantito nel ritornare in Parlamento in quota Pd, la verita’ e’ che se provoca elezioni anticipate il furbetto di Rignano non onorerebbe il suo impegno.

Risparmi, al Paese moderato questa presa in giro, questo insulto all’intelligenza, con la proposta del referendum, dichiarazioni che rasentano il ridicolo!.

E’ quanto ha dichiarato Antonio Sabella, segretario nazionale di Italia Moderata

(red/AdnKronos) 06-GEN-16 14:55

VERA COMMISSIONE INCHIESTA CON PIENI POTERI

VERA COMMISSIONE INCHIESTA CON PIENI POTERI

Antonio Sabella, Istituzioni di controllo hanno tradito il loro compito Italia Moderata chiede una commission e
d’inchiesta con pieni poteri per seguendo per truffa i dirigenti delle
 quattro banche e la Banca d’Italia che non ha onorato il suo dovere di
vigilare tempestivamente, la Consob per l’estrema disinvoltura nel non
 controllare la massa di obbligazioni e azioni subordinate di tale
istituti. Con istituzioni di questo genere che hanno tradito il loro
 compito, di sorveglianza, rasentano la complicità con tali banche, i
risparmiatori di fatto si sono trovati alla mercé di truffatori senza
 scrupoli”.

E’ quanto ha dichiarato Antonio Sabella, segretario 
nazionale di Italia Moderata.

Brunetta deve diffidare di Renzi quando propone una commissione 
d’inchiesta perché quest’ultimo, disponibilissimo da furbetto qual è,
sa che alla fine tale indagine va a finire nelle sabbie mobili, se non
si stabiliscono i criteri e i punti fermi relativi, sottolinea.

Le quattro banche stanno nelle regioni rosse, a prima vista traspare
la complicità governativa, ma se non è così come dichiarano, il
 Governo in primis si deve impegnare attraverso la sua maggioranza che
la commissione deve avere pieni poteri veri di indagine, tempestiva e
risolutiva, con l’obiettivo di far luce, nel garantire e risarcire i
risparmiatori di Banca Marche, Banca Etruria e del Lazio, CariChieti e
Cassa Ferrara, conclude Sabella.

(Pol/AdnKronos)
11-DIC-15 13:09

MATTARELLA GARANTE REGOLE A PRESIDIO DEMOCRAZIA

MATTARELLA GARANTE REGOLE A PRESIDIO DEMOCRAZIA

Roma, 30 lug. (AdnKronos) – Il Presidente Mattarella nel suo 
intervento alla cerimonia del Ventaglio, ha detto cose importanti: non
è possibile un solo uomo al comando ‘ricorda le dittature’ e il
rispetto delle regole che sono il presidio della democrazia.

Italia
 Moderata reputa fondamentale il discorso del Presidente, dove ricorda 
a tutti e in particolar modo alla classe politica, il doveroso 
rispetto delle regole.

Lo dichiara il segretario nazionale di Italia Moderata, Antonio Sabella.

L’improvvisazione e i litigi continui della politica, non risolvono
le tematiche che affliggono il Paese, creano soltanto sgomento e 
apprensione da parte del popolo. Italia Moderata si riconosce nelle 
parole del Presidente Mattarella che con questo suo intervento
dimostra di essere il punto di riferimento e vero garante della nostra
Costituzione, conclude.

(Pol-Leb/AdnKronos)
30-LUG-15 17:39

SENTENZA INIQUA IN SPREGIO ART.68 COSTITUZIONE

SENTENZA INIQUA IN SPREGIO ART.68 COSTITUZIONE

Sentenza iniqua e incomprensibile,
 parlamentari trattati e giudicati alla stregua di dipendenti pubblici.
Art. 28 della Costituzione, in spregio all’Art. 68 della stessa che 
recita: ‘I membri del Parlamento non possono essere chiamati a
 rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell’esercizio
 delle loro funzioni”’.

E’ quanto ha dichiarato Antonio Sabella
 segretario nazionale di Italia Moderata, in merito alla sentenza che
 ha condannato Silvio Berlusconi per la cosiddetta compravendita di
senatori.

(Pol-Leb/AdnKronos)
09-LUG-15 16:00

ITALIA MODERATA SCRIVE A OBAMA, STOP MERCANTI MORTE DELL’ISIS

ITALIA MODERATA SCRIVE A OBAMA, STOP MERCANTI MORTE DELL’ISIS

Antonio Sabella, Europa debole, Usa punto riferimento del mondo libero.

Roma, 25 mag. (AdnKronos) – Quali sono gli Stati che finanziano l’Isis
 e perche’ il mondo cosiddetto libero non mette ”fuori dal contesto
civile” gli Stati canaglia. Italia moderata sceglie la strada della 
lettera aperta al Presidente Usa per affrontare il tema del ”massacro
 in Siria e Iraq” che rischia di far passare la presidenza Obama come
la ”peggiore” degli Stati Uniti.

“Signor Presidente Obama -scrive Antonio Sabella nella sua lettera 
aperta – sicuramente ella sarà ricordata, se non fermerà questo 
massacro in Siria ed in Iraq, come il peggior Presidente che l’America
 abbia mai avuto.

Gli Stati Uniti rappresentano il punto di riferimento
 primario dell’Occidente e del Mondo libero. La prudenza che pervade le
 sue scelte, rasenta l’accidia, e fa sì che crimini contro l’umanità
 abbiamo l’immunità e il sopravvento, serve una politica di intervento
 tempestivo e risolutivo contro criminali della peggiore specie.

Ci
do mandiamo, signor Presidente, quali sono gli Stati che finanziano
l’Isis? Quali sono i mercanti di morte o gli Stati che gli forniscono
le armi?”.

”Ella -sottolinea Sabella- dovrebbe saperlo visto che il suo Paese ha
uno dei migliori servizi di Intelligence del pianeta. Ci chiediamo 
inoltre, per quale ragione questi Stati complici di crimini contro
l’umanità non vengono messi nelle condizioni di non nuocere e
soprattutto additati come Stati canaglia e spazzati fuori dal contesto
civile!

Signor Presidente degli Stati Uniti, l’umanità si aspetta
giustizia, Italia Moderata si rivolge ad ella perché l’Europa dei 28
divisa com’è non ha neanche una linea univoca sull’immigrazione, e
ogni giorno che passa il mondo libero di cui lei è il maggiore
 rappresentante, ha sulla coscienza diverse vite umane!”, conclude la
lettera del segretario nazionale di Italia Moderata.

(Pol-Leb/AdnKronos)
25-MAG-15 16:25

Pronti a presentare lista e CANDIDATO SINDACO

Pronti a presentare lista e CANDIDATO SINDACO

Antonio Sabella, in alternativa appoggio a chi punta su sviluppo,  sicurezza e legalita’

Roma, 25 mar. (AdnKronos) – “Italia moderata è pronta a presentare il  proprio candidato sindaco di Milano ma è anche disponibile a  considerare la presentazione di una lista di appoggio ad un candidato  sindaco che abbia caratteristiche simili ad Italia moderata e che nel  suo programma ci sia soprattutto la priorità di sviluppo economico,  sicurezza e legalità”.

È quanto ha dichiarato Antonio Sabella,  segretario nazionale di Italia Moderata.

(Pol/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 25-MAR-16 12:06

ITALIA MODERATA, RENZI SPINGE PER VOTO ANTICIPATO

ITALIA MODERATA, RENZI SPINGE PER VOTO ANTICIPATO

Roma, 9 mar. (AdnKronos) –  “Il furbetto del quartierino, forte del
fatto che in questo momento non ha avversari per le divisioni degli
stessi, spinge per elezioni anticipate per tre motivi; primo
vincerebbe ‘avversari divisi’; secondo si libererebbe di una buona
fetta della minoranza interna; terzo direbbe a Grillo che è stato
legittimato dal popolo”. Lo afferma Antonio Sabella, segretario di
’Italia moderata’.

“Per contrastare il guappo di Rignano, tutti i partiti compresa la
minoranza del Pd, se vogliono sopravvivere per il bene del Paese
dovrebbero mettere da parte qualsiasi animosità e strategia soggettiva
per unirsi in una coalizione di unità nazionale con l’obiettivo di
fare un governo che abbia la durata di diciotto mesi per leggi
incisive di sviluppo economico e sicurezza”, conclude Sabella.

(Pol-Fer/AdnKronos)
09-MAR-15 14:26